Notizie

Tra i vivaisti 2023: Water Nursery e la Ninfea Orticolario

Ninfea Orticolario di Water Nursery

Ninfea Orticolario

Piante acquatiche, palustri e piante rare

Uno stagno, una ninfea bianca e un ranocchio (forse un principe) seduto su una delle sue foglie: ecco la scena di un piccolo, ma simbolico, paesaggio d’acqua.
È proprio questa la visione che ha ispirato Water Nursery nel creare la Ninfea Orticolario: una capsula del tempo, custode di una bellezza contemporanea che vuole lasciare un segno e raccontarsi nel futuro.

Profumata, dal fiore enorme, foglie leopardate e molto fiorifera, è nata dall’incrocio con un altro ibrido italiano, la ninfea Cassina, con la quale condivide tutte le principali caratteristiche, tranne una: il colore. La ninfea Orticolario è bianco puro.
Un particolarissimo esemplare che Water Nursery sceglie di dedicare e presentare a Orticolario, esponendolo nel suo spazio.

Nell’affascinante storia delle ninfee

In Italia le specie botaniche sono poche: ne esiste solo una (quasi scomparsa) ed è la ninfea Alba.
La maggior parte è rappresentata da ibridi, sia creati dall’uomo, sia dagli insetti impollinatori (ibridazioni naturali).
Il primo ibridatore di ninfee fu il francese Latour Marliac, (tra la fine dell’’800 e i primi del ‘900), amico di Claude Monet, la cui arte, come tutto il mondo sa, valorizzò queste piante, rendendole immortali.
Con la morte di Marliac, anche i segreti dell’ibridazione scomparvero per quasi un secolo fino a quando americani, seguiti poi da tailandesi, cinesi e indiani, compresero la potenzialità di queste piante, permettendo così la nascita di facoltà universitarie per l’evoluzione di questa tecnica, unendo lo straordinario lavoro della natura all’aiuto umano, attraverso la manipolazione del DNA.

Da oltre mezzo secolo Water Nursery si occupa di piante d’acqua: per la loro conservazione, per la diffusione di una cultura basata sulla conoscenza degli ecosistemi e sulle applicazioni nella vita quotidiana.
Nel corso dei decenni ha osservato mutazioni, ibridazioni naturali e creato i suoi ibridi mai usciti dal vivaio: straordinarie creature custodite nella propria collezione.

Le piante di Water Nursery, tra le quali vi sono esemplari unici in Europa, popolano anche il Laghetto delle Carpe nell’allestimento “Tritoniade”

SCOPRI DI PIÙ

 

Lo spazio di Water Nursery è nel Parco
(dettagli n. spazio e posizione su Catalogo 2023)

Water Nursery
Latina
waternursery.it